Preparare un tavolo per Halloween

Preparare un tavolo per Halloween

Per preparare una tavola perfetta per Halloween non c’è bisogno di spendere tanto oppure di avere chissà quanto tempo a disposizione.
Con i free printables e alcuni accorgimenti vi assicuro che riuscirete ad addobbare un tavolo stupendo per la serata più paurosa dell’anno!

Quest’anno ho creato un mini party kit con tutto l’essenziale in bianco e nero e con un bel muso di gatto nero, alcuni fantasmini e la zucca.

Mi piace abbinare il bianco e nero predominante con qualche tocco di arancione o altro colore hallowinoso a piacere come il verde o il viola.

Di cosa avete bisogno? (link per l’acquisto alla fine del post)

  • cannucce di carta bianche e nere e/o bianche e arancioni (o altro colore che preferite). Le potete trovare in giro oppure vi consiglio per una rapida spedizione Amazon.it.
  • bustine di carta a righe bianche e nere (o bianche ed arancioni o altro colore). Sempre su Amazon.it. Ne esistono di diverse dimensioni.
  • stuzzicadenti o stecchini di legno o stecchini bianchi (misura piccola) per cake pops. Questi li uso per i toppers.
  • coppette di carta a righe bianche e nere

Altro:

  • forbici
  • colla a stick
  • scotch
  • nastro per il festone
  • tutto ciò che avete in casa o che trovate di Halloween: mini zucche, ragni, topini, reti, fantastimi…

Per prima cosa trovate il vostro angolo o tavolo da decorare. Usate strati di tovaglie possibilmente di stoffa. Non amo particolarmente le tovaglie di carta o di plastica preferisco lasciare il tavolo spoglio.
Se proprio non avete le tovaglie potete usare o recuperare vecchie lenzuola bianche, nere, arancioni (all’ikea ci sono tutti i colori).
Sempre all’Ikea ho comprato un bel pezzo di stoffa a righe bianca e nera. Dovete sapere che questa stoffa è il mio asso nella manica. La uso per davvero tante feste e la rivedrete spessissimo!

blackcatparty

Da parte avevo delle reti comprate che ho sovrapposto sulla tovaglia. Qualsiasi stoffa e tovaglietta va bene per creare una sovrapposizione.
Usate piatti, alzatine, vassoi se potete o bianchi o neri e create diverse altezze per dare movimento alla tavola.
Le altezze le potete creare con delle scatole coperte con carta regalo a tema o colorare, con delle cassette della frutta o scatole di qualsiasi genere.

Una volta create le basi della tavola cominciate ad addobbare con le decorazioni.
Le girandole nere sono di Meri Meri come anche tovaglioli a gatto e piattini di carta a teschio.
Ho comprato delle meringhe bianche, dei mini donut e qualsiasi dolcetto lo potete decorare con i toppers.

Il banner sistematelo al tavolo o al muro ovunque pensiate stia bene. Stampate i file per quante pagine desiderate così da creare la lunghezza del festone che volete.

halloweenblackcat

I favor Tags li potete incollare a dei sacchettini o fermare con delle mollettine oppure potete stamparli su carta adesiva e incollarli su qualsiasi cosa.
Nel kit troverete anche dei tag che vanno benissimo per le tic tac o anche per chiudere pacchetti 😀

Stampate le bandierine per le cannucce su carta normale e incollatele con colla a stick a cannucce o stecchini. Avvolgete le bottigliette di acqua o di succo con le etichette e siete a posto!

wall-decoration-free-halloween

trick-or-treat-tags-free

spider-labels-free

coppette-bianche-e-nere-righe

black-cat-party-printable

bottle-labels-blackandwhite-printable

black-cat-bottles-party

black-cat-party-kit-halloween

A parte i piccoli dolci che potete acquistare o creare voi stesse vi condivido la ricetta di questa meravigliosa torta di Sonia del blog Oggi pane e salame, domani… .
Il suo blog è una fonte di ricette buone e belle e questa torta è perfetta per la nostra tavola.

torta-halloween-2o-ok-ok-1-683x1024

TORTA DI HALLOWEEN AL CIOCCOLATO
COSA OCCORRE

Per la base

  • 300 g di zucchero semolato fine
  • 260 g di farina 00
  • 250 ml di yogurt greco
  • 120 g di burro a temperatura ambiente
  • 2 uova grandi
  • 1 cucchiaio di crema alla nocciola
  • ½ cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • un pizzico di sale

Per le meringhe

  • 220 gr di albumi
  • 120 gr di zucchero semolato fine
  • 320 gr di zucchero a velo
  • 10 gocce di limone
  • la punta di un cucchiaino di cremar tartaro

Per la decorazione

  • 750 g di mascarpone
  • 115 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di latte
  • 1 cucchiaio di caffè espresso solubile
  • 50 g di cioccolato fondente 70% +
  • 50 g di cioccolato fondente 70%
  • 60 ml di panna fresca
  • i semi di ½ bacca di vaniglia
  • pennarello alimentare nero
  • un pizzico di sale
COME PROCEDERE

Prepara la base

  1. Nella planetaria, o in una ciotola e delle fruste elettriche, monta il burro ammorbidito con lo zucchero finché non sarà gonfio e spumoso.
  2. Incorpora una alla volta le uova, il sale e mescola dopo ogni aggiunta.
  3. Unisci la farina e il lievito setacciati in 3 volte alternando con lo yogurt greco.
  4. Mescola e infine aggiungi la crema alle nocciole.
  5. Suddividi l’impasto in tre teglie da 18 cm di diametro foderate di carta forno.
  6. Cuoci le torte in forno già caldo a 180°C per circa 25-30 minuti.
  7. Fai la prova stecchino.
  8. Sforna e lascia raffreddare completamente su una gratella.

Prepara le meringhe

  1. Riscalda il forno a 100°C.
  2. In una terrina mescola lo zucchero semolato e lo zucchero a velo.
  3. Monta gli albumi nella planetaria perfettamente pulita ed asciutta con il cremar tartaro.
  4. Dopo qualche minuto ferma la frusta e aggiungi qualche goccia di limone, gradualmente versa un paio di cucchiai alla volta di zuccheri.
  5. Riprendi a montare gli albumi e aggiungi gli zuccheri ad intervalli regolari, fino ad ottenere degli albumi perfettamente montati, fermi e lucidi.
  6. Metti il composto in un sac a poche munito di bocchetta liscia grande.
  7. Rivesti una teglia da forno con carta forno. Ferma la carta forno sulla teglia con un goccio di meringa per ogni lato.
  8. Forma tanti piccoli fantasmini distanziandoli tra loro.
  9. Inforna le meringhe per circa 1:30 – 2:00 ore lasciando lo sportello del forno leggermente aperto.
  10. Prima di sfornarle lasciale asciugare ulteriormente nel forno spento con lo sportello un po’ aperto.
  11. Fai riposare le meringhe a temperatura ambiente prima di staccarle dalla teglia.
  12. Una volta raffreddate decorale con il pennarello alimentare e tieni da parte.

Prepara le creme al mascarpone

  1. Sciogli 50 g di cioccolato fondente a bagnomaria e lascia raffreddare a temperatura ambiente.
  2. Versa il mascarpone in una terrina. Aggiungi lo zucchero a velo, il latte e i semi di vaniglia.
  3. Mescola con un cucchiaio di legno o con una spatola (non con la frusta) finché non sarà completamente amalgamato.
  4. Dividi il mascarpone in tre porzioni: una metà e due da 125 g l’una.
  5. Aggiungi il cioccolato fuso ad una delle porzioni da 125 g e mescola con un cucchiaio di legno. Tieni da parte.
  6. All’altra porzione da 125 g aggiungi 1 o 2 cucchiaini di caffè espresso solubile. Mescola e tieni da parte.
  7. La porzione più grande di mascarpone deve rimanere bianca. Tieni da parte.
  8. Assembla la torta
  9. Livella la parte superiore delle torte, in questo modo avrai una superficie piana da entrambi i lati.
  10. Sistema una base di torta su una alzatina o un piatto da portata.
  11. Distribuisci un paio di cucchiai di mascarpone “bianco” sul primo strato di torta.
  12. Aggiungi la seconda torta e distribuisci altri due cucchiai di mascarpone “bianco”.
  13. Completa con la terza torta e un ultimo strato di mascarpone “bianco”.
  14. Ricopri l’intera torta a piani con ⅔ di mascarpone “bianco” aiutandoti con una spatola.
  15. Livella e riponi la torta per circa 15 minuti in frigorifero.

Decora la torta

  1. Con una spatola applica la crema di mascarpone al cioccolato solo alla base della torta per tutta la circonferenza, per circa ⅓ della sua altezza.
  2. A seguire, stendi nello stesso modo e sempre per ⅓ anche il mascarpone al caffè.
  3. Copri con il mascarpone bianco la parte superiore della torta.
  4. Con la spatola livella la circonferenza della torta eliminando l’eccesso di farcia.
  5. A questo punto dovresti aver ottenuto un effetto rustico ombreggiato.
  6. Riponi la torta in frigo fino al momento di servire.
  7. Prima di gustare la torta, completa la sua decorazione sciogliendo a fuoco basso, il cioccolato con la panna e versandolo con una piccola tasca da pasticcere, solo sui bordi della torta facendolo colare qua e la.
  8. Completa aggiungendo sulla cima i fantasmini di meringa.
  9. Servi subito.
NOTE

(*) La meringa non deve cuocere a temperature elevate ma semplicemente asciugarsi. Se usi una temperatura del forno troppo alta rischi di colorare troppo le meringhe.

 

Per saperne di più andate a visitare il suo post: Torta di Halloween al Cioccolato!Vendor Credits

Tovaglia a righe: Ikea
Girandole Nere: Meri Meri Party Supplies
Cannucce: amazon.it
sacchettini di carta a righe: amazon.it
Piatti a teschio, tovaglioli a gattino e piatti con stelle: Meri Meri Party Supplies
Bicchierini di carta: Amazon.it
Lanterne di Carta: Amazon.it
Questo post non è sponsorizzato in alcun modo. Ogni acquisto e suggerimento è semplicemente dato secondo i miei gusti e disponibilità.

FREE PRINTABLES

toppers

strawflags

favortagital

etichettebott

inviti

dolcettoscherzetto-bagtags

trickortreatbagtags

 

 

favortagsen

invitations

 

catghostdecorzbottlelables

banner

4 Comments
  • Sonia
    Posted at 11:02h, 17 ottobre Rispondi

    Ciao Ele, grazie mille, mi scarico tutto, sono bellissimi!
    Brava (come sempre) 😉
    Un abbraccio
    Sonia

  • TORTA DI HALLOWEEN AL CIOCCOLATO - OPSD
    Posted at 11:07h, 17 ottobre Rispondi

    […] alla ricetta potresti allestire un angolino di casa a tema, qui da Elena del blog WorldWideParty, troverai una serie di free printables dedicati ad Halloween. Passa subito a […]

  • alessia
    Posted at 02:02h, 18 ottobre Rispondi

    belli belli mi piacciono “da pAuRa”

  • partyisland
    Posted at 16:58h, 25 ottobre Rispondi

    Bellissimissimi, scarico subito e preparo il mio allestimento. Grazie , bravissima come sempre

Post A Comment